Arriva l’estate, facciamo il pieno di sali minerali!

I sali minerali sono nutrienti essenziali per lo sviluppo di organi e tessuti così come per la produzione di energia. Ma cosa fare d’estate, quando alte temperature e maggiore attività fisica svolta rendono insufficiente anche la dieta più bilanciata, sebbene ricca di frutta e verdura? Abbiamo chiesto un consiglio a Labomar*, azienda al fianco di Assosport a sostegno del progetto “Dote inMovimento.

“Ricordare ai più piccoli di bere ogni giorno la giusta quantità di acqua e contrastare la perdita di liquidi e sali (causata dalla sudorazione)a cui i più piccoli vanno incontro nella bella stagione affidandosi ad opportuni integratori”: questo il suggerimento dell’azienda alle mamme e ai papà di bambini che frequentano la scuola elementare.

Ecco cosa ci hanno raccontato.

«Il nostro organismo – spiegano da Labomar – è composto prevalentemente d’acqua e necessita di rimanere ben idratato per funzionare in maniera corretta. In condizioni di clima caldo o di intensa attività fisica si perdono molti liquidi, tramite il sudore, e se non reintegrati rapidamente questa “perdita” può portare ad un disequilibrio idro-salino e quindi ad affaticamento muscol

are, crampi, difficoltà a concentrarsi e nervosismo. Per evitare questi sintomi è indispensabile compensare le perdite bevendo acqua ricca di sali minerali. Gli integratori multivitaminici con sali minerali servono proprio a garantire un appropriato apporto di queste sostanze, anche in condizioni fisiche particolarmente impegnative.

Il magnesio è un macroelemento, cioè uno dei minerali presenti in quantità più elevate nel nostro organismo, ed è molto importante poiché costituisce un fattore fondamentale affinché molte reazioni cellulari avvengano. Il magnesio è considerato il sale minerale anti-stanchezza per eccellenza, contribuendo ai processi metabolici per la produzione di energia e al buon funzionamento di ossa e muscoli, prevenendo crampi o contratture e aiutando a ridurre il senso di fatica. Esso trova grande importanza anche nel mantenimento dell’equilibrio elettrolitico del nostro corpo e nel buon funzionamento del sistema nervoso.

Dove si trova? Soprattutto nella verdura a foglia verde, in quanto componente fondamentale della clorofilla, e nella frutta secca in generale. Mandorle o pistacchi possono costituire lo spuntino ideale nelle giornate calde, magari abbinati a un buon succo di frutta o un frullato. Anche i cereali integrali sono un’ottima fonte di magnesio.

Per combattere gli stati di debolezza e stanchezza, negli integratori il magnesio viene spesso abbinato al potassio, che costituisce un altro macronutriente essenziale per il nostro organismo. II potassio è preziosissimo poiché regola la distribuzione dei fluidi all’esterno e all’interno delle cellule, contribuisce al normale funzionamento muscolare e dei vasi sanguigni e favorisce il benessere mentale. Il potassio viene eliminato nelle urine e nel sudore, per questo in periodi di grande caldo è utile integrarlo.

Lo si trova in abbondanza nelle banane (usate spesso dagli sportivi come fonte per ricaricare i muscoli affaticati), nelle verdure a foglia verde, nei legumi e nella frutta acidula e dolce (come mele, pere, agrumi, prugne, pesche, albicocche ecc).

Durante la bella stagione, consigliamo ai genitori di controllare non solo la varietà dell’alimentazione dei figli, abituandoli a mangiare verdure, ma anche di valorizzare l’acqua come bevanda (che non può essere sostituita da bibite zuccherate, ma va apprezzata nella sua purezza perché attiva numerosi processi dell’organismo) e affiancare alla dieta un integratore di sali minerali che possa aiutare il loro benessere, specie in condizioni di sforzo fisico intenso o di ambienti molto caldi».

*azienda specializzata nella produzione per conto terzi di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti a fini medici speciali e cosmetici