Mantenere in equilibrio il microbiota dei più piccoli: tutti i benefici dei probiotici nei bambini

Il nostro organismo ospita, soprattutto nell’intestino, un enorme numero di microorganismi benefici di diverse specie, la cui totalità è di circa dieci volte superiore alle cellule umane. L’equilibrio di questa flora intestinale è molto importante, soprattutto nei bambini. L’assunzione di integratori alimentari a base di probiotici può essere un valido aiuto per mantenere tale equilibrio e contribuire al mantenimento della salute.

Abbiamo raccolto il prezioso contributo di Labomar*, azienda al fianco di Assosport a sostegno del progetto Dote inMovimento”.

Tutte le superfici del nostro corpo in comunicazione con l’ambiente esterno (cute, vie aeree, apparato gastroenterico, apparato urogenitale) sono popolate da microorganismi benefici – il cosiddetto “microbiota” – ed instaurano un rapporto di cooperazione con il nostro organismo: in cambio di un ambiente in cui vivere, essi ci proteggono da microorganismi patogeni, stimolando il sistema immunitario e migliorando l’assorbimento di sostanze nutritive. La maggior parte di questi nostri alleati risiedono nell’intestino e per poter adempiere a tutte le funzioni sopra citate ed esserci d’aiuto necessitano di un delicato equilibrio sia in quantità che in varietà. Talvolta però cause esterne come cattive abitudini alimentari, infezioni, stagionalità, ecc… possono portare a una condizione di disequilibrio, permettendo ai patogeni di prendere il sopravvento. In particolare i bambini sono più vulnerabili all’attacco di batteri patogeni e virus, poiché la flora batterica è ancora in formazione e il sistema immunitario non è ancora completamente maturo.

Attività fisica regolare, corretta alimentazione e buon ciclo del sonno talvolta non sono sufficienti a mantenere il microbiota dei più piccoli in equilibrio. Le malattie che possono insorgere nei bambini possono essere disturbi gastrointestinali, infezioni all’apparato respiratorio, problematiche dermatologiche e frequenza elevata di carie. Sempre più numerose sono le evidenze scientifiche che dimostrano i benefici di specifiche specie di probiotici, cioè microorganismi vivi (Lactobacillus e Bifidobacterium), che colonizzano positivamente l’intestino, nel contribuire a ridurre l’incidenza di specifiche problematiche salutistiche nei bambini. In queste situazioni possiamo ricorrere all’aiuto di integratori a base di probiotici, sostenendo i nostri bambini nel far fronte ad attacchi microbici con i più adeguati rimedi, soprattutto durante la stagione fredda, i cambi di stagione e nei periodi di maggiore stanchezza.

*azienda specializzata nella produzione per conto terzi di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti a fini medici speciali e cosmetici.